lunedì 22 febbraio 2016

Another Grugny Eye Look (e sproloqui sulla comfort zone)

In questi giorni mi sono interrogata, dopo aver letto questo articolo di Make Up Pleasure, su quale fosse la mia comfort zone. Ci sono persone che spesso si sentono a proprio agio utilizzando una gamma di colori molto vasta ed estesa, chi utilizza solo marroni e colori neutri o chi utilizza colori complementari per sentirsi bene. Pensandoci non mi sono mai truccata nello stesso modo per più di una volta, ma mi piace variare e sperimentare con i colori e con varie gradazioni del marrone, ma effettivamente c'è sempre una "serie" di toni su cui faccio affidamento spesso e mi ci sento bene, dunque ho provato a ricreare un make up con essi ed effettivamente mi sono sentita a mio agio. Il look in questione è questo:



I toni sono sul vinaccia, marrone caldo e borgonga, ed una sottile linea nella rima ciliare inferiore di marrone scuro freddo. Un look molto grunge a parer mio, ed è questa la tipologia di look che mi piace indossare e che porto con maggiore soddisfazione (e, non a caso, questi colori mi fanno anche risaltare l'iride).
Questo è uno delle tante variazioni che può avere un make up Grunge, la mia preferita è questa perchè funziona in varie fasi della giornata. Con questo, di sera, appaio un po' stanca, ma si può ovviare al problema cambiando colore nella rima ciliare inferiore ed utilizzarne uno più freddo o acceso.
Questo per quanto riguarda il trucco occhi.
Sulle labbra mi faccio decisamente meno pensieri e scelgo il rossetto in base al mio umore o al colore che mi va di indossare. Solitamente vado a periodi (questo è il periodo del rosa, che su una carnagione calda come la mia fa a pugni, ARGH). Spesso ricorro ad uno dei miei preferiti del momento (che scoprirete presto qual è) e mi piace particolarmente con questa tipologia di trucco occhi.


Ragazze, qual è la vostra comfort zone nel make up? Parlatemene che sono curiosa :)

10 commenti:

  1. Anche questa è la mia 'comfort zone', dove c'è marrone caldo, c'è Sue. Comunque, non per dire ma quando riuscirò a sfumare come te sarò in grado di morire felice. E comunque 'na lista di prodotti potevi pure metterla, cattifa.

    RispondiElimina
  2. Intanto, bellissimo trucco :)
    Io ho un rapporto molto strano coi trucchi, mi piacciono e li compro a vagonate, poi però li uso molto poco -.-...perché non mi sento ancora così tanto sicura di me, ovvero, ho una pelle problematica, e mi preoccupo di più di coprire ed uniformare tutto...ultimamente però mi son lanciata coi rossetti e spero altrettanto a breve di prender abbastanza confidenza col makeup occhi, in particolar modo con alcuni colori duochrome che mi fanno impazzire >.<
    Un bacio :*

    RispondiElimina
  3. Questo make up decisamente ti rispecchia e poi è realizzato benissimo *_*
    Io mi trovo a mio agio coi colori freddi e violacei e prefiligo forme allungate :)

    RispondiElimina
  4. Io mi trovo a mio agio con i marroni ma anche con i viola e i verdi :)

    RispondiElimina
  5. TI TRUCCHI DAVVERO BENISSIMO! <3

    RispondiElimina
  6. molto molto carino e tanto tanto tuo!

    io... non ho una confort zone.
    Una volta avrei detto colori freddi e triade sacra, ma negli anni ho lavorato tantissimo e ora uso di tutto e c'è veramente poco che mi fa sentire non dico non a mio agio quanto... incapace a usarlo.
    Quindi non so rispondere XD

    RispondiElimina
  7. che bello questo trucco! Io ho la mia confort zone nei neutro freddi marroncini e rosa. Insomma, neutro ma con qualche guizzo: per es., mi piace moltissimo il rosso sugli occhi e anche i borgogna ma essendo fredda e rosata ne uso solo un tocco.

    RispondiElimina
  8. ma ciao! sono nuova da queste parti, ma questo look mi fa capire che siamo sulla stessa lunghezza d'onda :D il mio go-to é molto simile, sui toni rame o rossi che stanno bene con I miei capelli <3 e sulle labbra toni marrone-aranciati ma con I trucchi rame vado di violone scuro quasi sempre (instigator forever)

    e cmq la #thebeautybloggingleague funziona, é cosi che ho trovato il tuo blog! :D

    RispondiElimina
  9. Ciao! Ecco, questi colori li potrei usare solo con mooooooolta cautela, come anche mettere del colore nella parte inferiore, peccato perché mi piacciono parecchio...
    Per curiosità, cosa hai usato sulla palpebra mobile? Vedo delle bellissime sfumature! *-*

    RispondiElimina
  10. mi piace moltissimo questo look e racchiude una serie di colori che mi piace utilizzare nonostante non li inserisca propriamente nella mia comfort zone. Ti preferisco di gran lunga in questo look che non nel secondo. Tendo anch'io a cambiare se non ogni volta quasi ma dovendo pensare ad un look che mi fa sentire sempre a posto, penso ad un oro molto luminoso e freddo al centro della palpebra mobile sfumato con il nero nella parte esterna e rima cigliare inferiore. Sulle labbra rossetto rosso.

    RispondiElimina